fotografie_iodice

ANGELO IODICE

Sono Angelo Iodice e sono nato il 03 luglio del 1980 a Barletta,

una volta laureato in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche a Bari per la grande passione che ho

sempre avuto per la Chimica e per tutto quello che le riguarda, mi sono trasferito prima a

Treviso (per esattezza Resana) poi nuovamente a Barletta dove ho fatto un po di esperienza nel

settore enologogico e poi alla fine Ancona dove ancora oggi vivo e lavoro; ecco perché

scherzando dico sempre che sono un chimico con una visione "fotografica" della vita.

Mi piace guardare gli eventi, catalogarli e studiarli e poi farli reagire tra di loro solo per

osservare il prodotto finale. Mi piace usare la fotografia per trasformare in una concreta

esperienza, una lieve percezione o una idea sfocata che ho sempre avuto o addirittura una mia

ossessione.

La mia è una fotografia di non immediata intuizione ma proprio perché difficile risulta la natura

di tutte le cose e delle forze che le tengono assieme e grazie alle quali poi si manifestano a noi.

Un'altra mia grande passione è il Viaggio e l’Arte Contemporanea e appena posso mi ritaglio

sempre qualche finestra temporale per coltivarle e seguirle entrambe e pensare sempre a come

prendere spunto per la mia ricerca.

Con i miei lavori vorrei fare conoscere i miei concetti e mi auguro che l’interlocutore possa

essere sempre “colpito e meravigliato”, questo è quello voglio fare.

Le tre foto sono

1 - Cha no yu - Sakura (Ponto-cho) (da un progetto sulla via del tè e sull’introspezione zen

realizzato in Giappone )

2 - Serendipity - Purificazione (Progetto realizzato in Srilanka sulla fatalità degli eventi )

3 - A spasso con Möbius (Focus sulla vera natura delle cose)